©Copyright | 2022

 

 

Tutti i diritti riservati

Parrocchia Ortodossa San Giovanni Battista - Olbia 

1bc12c83-7f67-40d9-8389-0e70feb9bbf0.jpeg

Parroco Marian Gaina

LE SANTE MESSE DELLA CHIESA ORTODOSSA ROMENA 

"E la tua misericordia mi seguirà tutti i giorni della mia vita, affinché io possa abitare nella casa del Signore tutti i giorni". Salmo 22

 

SANTA SFESTANIA

IL MATRIMONIO

SANTA LITURGIA 

IL BATTESIMO

sf. cununie.jpeg
botezul
sf. sfestanie.jpeg
41538976-8e5b-4763-9c71-9bd9389c0fda.jpeg

Santa Liturgia è la messa più importante della Chiesa Ortodossa. È il nucleo del culto divino, pubblico e comune, nonché la vetta più alta della vita spirituale. Il sacrificio salvifico sul Golgota è la fonte di tutti i doni, e la Santa Messa è il continuo portare questo sacrificio e l'opera stessa di Cristo nella Chiesa. È il divino e santissimo Sacramento dei Sacramenti di Gesù Cristo, e viene eseguito solo dal sommo sacerdote e dal sacerdote, e non è annoverato tra le sette Lodi.

Il Battesimo è il Santissimo Sacramento che, immergendosi nell'acqua e invocando il nome della Santissima Trinità, cancella al battezzato il peccato ancestrale e gli altri peccati fino a quel momento commessi (se il battezzato è adulto), nasce in un nuova vita spirituale e diventa membro della Chiesa di Cristo. Il Battesimo è anche chiamato la "porta dei misteri", perché solo attraverso il battesimo diventiamo figli di Dio per la grazia vivente e le membra vive del suo corpo mistico, e solo allora, essendo battezzati, possiamo ricevere gli altri Misteri.

Il matrimonio è il sacramento della Chiesa attraverso il quale un uomo e una donna, che liberamente acconsentono a vivere insieme allo scopo della perfezione personale e della nascita dei figli, ricevono la Grazia Divina, che santifica il loro legame. I destinatari devono essere maschi e femmine, non parenti stretti, cioè al di sotto del 7° grado di parentela, ed essere di religione ortodossa. Il sacramento del matrimonio è preceduto dal Fidanzamento.

 

 

 

 

Santa "SfeĊŸtania" è il nome popolare della santificazione dell'acqua. Teologicamente, la festa è una gerarchia.

 

Quando è fatto?

 

Viene eseguita dal sacerdote in chiesa, il primo venerdì di ogni mese, la sera dopo i Vespri, e nelle case dei fedeli, ogni volta che i fedeli lo chiedono, eccetto la settimana dopo Pasqua o dopo Natale.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder